ISSN 2498-9525

Il 31 dicembre 2015 il database BiGLI on line è stato aggiornato con una prima immissione di schede relative alle annate bibliografiche 2011 e 2012

Il motore di ricerca della BiGLI on line propone una modalità semplice di ricerca — ovvero un’interrogazione full-text senza filtri delle parole inserite, in relazione AND — e una interrogazione avanzata, che consente di definire fino a otto chiavi (tre visibili di default), ciascuna delle quali può indirizzare la ricerca a uno dei principali campi della scheda bibliografica (autore, titolo, editore, luogo di edizione, rivista, collana, recensioni, ma anche sommario, l’abstract) oppure a tutti, nonché di variare la relazione booleana tanto tra le parole che compongono ciascuna chiave, quanto tra le diverse chiavi.

Nella stessa pagina, alla ricerca per campi si affianca la ricerca per soggetto, che potrà essere a sua volta nominativo o tematico: tale tipo di ricerca consente all’utente di individuare le schede soggettate sotto i singoli autori della letteratura italiana, dalle Origini al Novecento, ma anche di poter effettuare ricerche su soggetti tematici, come per es. Letteratura popolare del Duecento, o Retorica e tecniche di scrittura, o ancora Novella nel Seicento, e simili. La ricerca per soggetti può operare sia autonomamente, sia incrociata con quella per campi.

Nella maschera di ricerca l’uso di filtri può far restringere la ricerca tra un arco di pochi anni, o un singolo anno, e l’arco più lungo, mentre il livello bibliografico consente di restringere tra monografia, rivista e spogli.

La ricerca può anche essere affinata dopo la sua esecuzione, restringendo l’elenco dei risultati mediante il ricorso a 8 ulteriori filtri: autori, livello bibliografico, soggetti, luoghi di edizione, editori, anni di edizione, riviste, paesi. La successiva applicazione di filtri ai risultati può essere seguita mediante una history, che permette di ritornare a ciascuno dei passaggi intermedi.

In questa edizione digitale della BiGLI è stato inoltre realizzato l’accorpamento delle recensioni alle relative schede di libri o articoli di riviste alle quali si riferiscono; nella scheda dell’oggetto recensito è possibile dunque visualizzare, in sequenza cronologica, l’elenco delle recensioni, con le relative indicazioni di nome del recensore e dati della rivista ove la recensione stessa è pubblicata. L’indicazione “recensione a ->” segnala le schede di recensione che non è stato possibile accorpare ai relativi oggetti bibliografici.

Bibliografia Generale della Lingua e della Letteratura Italiana
 
Cookie Policy