2014, una svolta storica: la BiGLI on line

La BiGLI, “Bibliografia Generale della Lingua e della Letteratura Italiana” è un periodico annuale ideato e realizzato dal Centro Pio Rajna, pubblicato dalla Salerno Editrice dal 1994 (vol. I, annata bibliografica 1991), che censisce e scheda, con criteri di alto rigore scientifico, tutto quanto viene pubblicato nel mondo, in libri e riviste scientifiche, in tema di lingua e letteratura italiana.

Nel corso dei 20 volumi pubblicati (l'ultimo è il vol. XXI-XXII 2011-2012, pubblicato nel dicembre 2015) — contenenti circa 500.000 informazioni bibliografiche, dalle ca. 9.000 del vol. I alle oltre 30.000 degli ultimi —, la BiGLI si è affermata come un fondamentale strumento di lavoro scientifico e in generale di conoscenza, realizzato attraverso la registrazione puntuale di tutti i materiali editi: edizioni di testi, indagini critiche e storiche, note filologico-linguistiche, saggi, monografie, recensioni e rassegne bibliografiche, ecc., interessanti l’intero arco storico della letteratura italiana, dalle origini della lingua e della letteratura scritta ai giorni nostri, fornendo indicazioni circa i contenuti, l’articolazione dei temi trattati, i riferimenti a temi secondari. Di fatto, un censimento della diffusione e della circolazione della cultura italiana nel mondo.

L’organizzazione redazionale conta su una vasta équipe di schedatori organizzati in Redazioni italiane ed estere: 6 Redazioni in Italia e 33 Redazioni o Centri di corrispondenza in tutto il mondo — da Los Angeles e Madison (USA1 e USA2), a Parigi, da Tokio a Pechino, a Mosca, a Varsavia, ecc., fino a Salonicco, a Malta, a Buenos Aires, ecc. —, che fanno affluire le schede relative alle rispettive produzioni di studi ed edizioni di testi in materia di italianistica. La BIGLI, quindi, estende l’indagine alla produzione straniera, con una completezza e ricchezza di dati ignota ad opere consimili realizzate all’estero per altre letterature e lingue di cultura. Di ogni item è descritto il contenuto, con spoglio degli eventuali item minori interni e rinvio a tutti i temi secondari trattati.

La BiGLI ha ricevuto nel corso degli anni, molti riconoscimenti e apprezzamenti italiani e internazionali, tra i quali si ricordano, il patrocinio dell’UNESCO e nel 1994, i complimenti di Terence Ford (MLA), oltre a una serie di attestazioni di eminenti personalità del mondo della cultura italiana. Nel 2015 è stato firmato un accordo di collaborazione tra il Centro Pio Rajna e le due Biblioteche Nazionali, di Roma e di Firenze, per agevolare gli schedatori nel reperimento degli oggetti bibliografici.

Dall'ottobre 2014 la BiGLI si presenta arricchita di una banca dati on line, che integra in un unico archivio informatizzato tutte le annate fino ad oggi pubblicate (1991-2014) in cartaceo e di futura pubblicazione, garantendo un aggiornamento costante e periodico. È previsto un inserimento, con ritmo annuale, nel database della produzione successiva. Il database, oltre ad accogliere gli aggiornamenti come sopra specificato, introdurrà le integrazioni di eventuali lacune e correzioni di eventuali errori che venissero scoperti dopo l’inserimento in rete.

Ne risulta così un insostituibile mezzo di informazione, essenziale per la ricerca scientifica, che consente anche di realizzare una registrazione definitiva, completa, capillare di un materiale immenso, la cui memoria andrebbe altrimenti irrimediabilmente perduta per i posteri, com’è difficilmente fruibile per i contemporanei. Il bacino di interesse del prodotto BiGLI on line è straordinariamente ampio, comprendendo tutte le biblioteche nel mondo che vogliano offrire agli studiosi (ma anche ai più semplici cultori) della lingua e della letteratura italiana un aggiornamento bibliografico di straordinaria ampiezza, qualità e accuratezza.

Bibliografia Generale della Lingua e della Letteratura Italiana
 
Cookie Policy